竞博jbo官网-竞博JBO-竞博

Man will never fly (Wright brothers' father)
Le macchine MANZONI MACHINERY sono il risultato di un progetto che ha rivoluzionato il modo di costruire le stampatrici. Grazie ad approfonditi studi infatti sono state applicate, per la prima volta su questo tipo di macchine, tecnologie meccaniche innovative che hanno permesso di impiegare materiali nuovi e più resistenti. E’ stato inoltre messo a punto un particolare diagramma dei tempi che, insieme alla progettazione attenta alle masse in movimento, consente alla macchina di funzionare ad alte velocità con estrema dolcezza, senza squilibri e in totale assenza di vibrazioni. Ne è risultata una macchina costruita interamente in acciaio, di concezione innovativa, capace di produrre con alta precisione ad alta velocità, di dimensioni molto contenute, con eccezionali doti di robustezza e stabilità.
Sistema di movimentazione senza bronzine Manzoni Absolute Zero Clearance®
Le macchine MANZONI MACHINERY non impiegano bronzine: la slitta e il transfer sono montati su speciali cuscinetti volventi sviluppati in modo specifico per queste applicazioni. Questo garantisce la totale assenza di giochi e quindi un’elevata precisione di stampaggio, anche alle alte velocità, che si mantiene nel tempo. Manzoni Absolute Zero Clearance® infatti, eliminando tutti i giochi della slitta e del transfer, permette di produrre con grande precisione anche particolari con tolleranze molto critiche.
Bancale in acciaio Manzoni Modular Steel Frame®
Le macchine MANZONI MACHINERY sono costruite impiegando solo acciai speciali con il concetto Manzoni Modular Steel Frame®. Il bancale è realizzato interamente in acciaio usando una particolare tecnica che garantisce robustezza, rigidità e alta resistenza ai sovraccarichi di lavoro. Rispetto alle macchine con il bancale in ghisa, si possono sviluppare forze di stampaggio molto più elevate con dimensioni molto ridotte, per occupare meno spazio in fabbrica. Le macchine Manzoni Modular Steel Frame® sono 3 volte più resistenti rispetto alle macchine tradizionali.

Diagramma dei tempi innovativo
Uno studio molto particolare ha permesso di progettare la macchina con un diagramma di nuova concezione che tenendo conto dei tempi e delle masse in gioco, assicura movimenti molto dolci che non inducono vibrazioni e non sollecitano eccessivamente i vari organi meccanici. Questa grande stabilità è il fattore chiave che permette alle macchineMANZONI MACHINERY di raggiungere elevate velocità in totale assenza di vibrazioni, senza sollecitazioni e con un livello di rumorosità molto contenuto.

Taglio in bussola ad alta velocità
Un particolare sistema di camme e leve produce un’elevata velocità di taglio, garantendo grande precisione e accuratezza degli spezzoni. Il coltello è rinforzato e guidato per tutta la sua lunghezza per evitare ogni flessione che possa compromettere la qualità del taglio e non necessita di alcuna regolazione in macchina. Per questa ragione le macchineMANZONI MACHINERY sono particolarmente indicate per la produzione di pezzi molto speciali di alta precisione, dove l’accuratezza degli spezzoni di taglio sono un fattore imprescindibile.
=
Avanzamento filo: lineare a pinze o a rulli
Il cliente può scegliere al momento dell’ordine, tra il sistema di avanzamento filo lineare a pinze e quello a rulli. L’avanzamento lineare a pinze garantisce una maggiore precisione di taglio e soprattutto consente di ridurre i tempi di cambio matassa. Inoltre le pinze di trascinamento filo permettono di coprire un’ampia gamma di diametri senza bisogno di alcun cambiamento.
Punzoni sempre centrati
Grazie alla totale assenza di gioco della slitta i punzoni rimangono sempre centrati. Eliminando le necessità della centratura ad ogni sostituzione degli attrezzi, i tempi di cambio lavoro risultano drasticamente ridotti.
Motore vettoriale a doppio encoder
Il motore principale della macchina rappresenta un’altra grande novità in questo settore. E’ stato infatti installato, per la prima volta su una stampatrice, un motore di tipo vettoriale a doppio encoder, prodotto da un’azienda italiana leader in questo settore. Grazie ad un sofisticato inverter e a due encoder montati sull’albero a gomito e sul motore stesso, la stampatrice è in grado di fornire le massime prestazioni anche alle basse velocità. Il nuovo sistema vettoriale permette di erogare la potenza al motore in funzione della reale necessità del ciclo di stampaggio, garantendo bassi consumi e notevoli risparmi energetici che raggiungono anche il 50% rispetto alle macchine tradizionali.
Cambio attrezzi facile e rapido grazie al sistema Read, Set & Go®
Per facilitare il cambio attrezzi e soprattutto per ridurre i tempi di fermo macchina, le macchine MANZONI MACHINERY sono state concepite con il comodo sistema Read, Set & Go®, che permette anche ad un operatore senza esperienza, di attrezzare la macchina in modo semplice e rapido. La posizione di ogni organo della macchina infatti è chiaramente indicata da appositi indicatori e visualizzatori che permettono di rimettere rapidamente la macchina nelle stesse condizioni in cui era stata regolata l'ultima volta che è stato prodotto lo stesso articolo, riducendo così drasticamente i tempi di cambio lavoro. Inoltre, la progettazione attenta all'ergonomia del posto di lavoro, l'altezza molto ridotta del bancale e la facile accessibilità di tutti gli organi da regolare, rendono la macchina molto confortevole per l'operatore.
Easy Move Control Panel® con Touch Screen a funzionalità intuitiva
La gestione e la programmazione della macchina avviene attraverso il comodo Easy Move Control Panel®, un pannello di controllo dotato di interfaccia touch screen comodamente posizionabile a seconda delle esigenze dell'operatore. Basato su un computer di nuova generazione, permette di gestire e programmare, in modo facile e intuitivo tutte le funzioni della macchina e consente la memorizzazione di tutte le regolazioni con un relativo codice articolo. La volta successiva che lo stesso particolare verrà prodotto, la messa in fase risulterà molto più rapida.
Regolazione attrezzi facilitata grazie all’innovativo Manzoni Slow Motion Ram®
L’inverter di nuova generazione accoppiato con il motore vettoriale permette all’operatore, in fase di regolazione della macchina, di muovere la slitta e avvicinare i punzoni alle matrici molto lentamente e verificare che non vi siano collisioni. Il programma Manzoni Slow Motion Ram® si attiva facilmente cliccando un’icona sul pannello di controllo touch screen.

Estrazione lato matrici: Soft Kick Out Cam®
L’estrazione lato matrici avviene mediante camme con lo speciale profilo Soft Kick Out Cam® che consente un' azione dolce e progressiva. Produrre pezzi speciali o molto corti con le macchine MANZONI MACHINERY è molto semplice e non richiede particolari attrezzature o complicati sistemi meccanici di supporto. La posizione di ciascuna spina di estrazione è chiaramente indicata da appositi visualizzatori che permettono facili e rapide regolazioni.

Estrazione lato punzoni
La lunghezza di estrazione e la posizione della spina di estrazione può essere regolata in modo indipendente su ciascuna stazione semplicemente regolando una cam. La corsa degli estrattori particolarmente ampia consente di produrre particolari speciali.



Manzoni Short Parts Holder®
Nel caso di produzioni di pezzi molto corti, il pezzo, durante la fase di espulsione dalla matrice, può essere trattenuto tra la spina di espulsione della matrice e l’estrattore positivo, facilitandone in questo modo la presa da parte della pinza di trasporto.
Pinze di trasporto con sistema Manzoni Extra Deep Forming®
Le pinze di trasporto sono state progettate con un movimento particolare che consente la produzione di particolari speciali. Il sistema Manzoni Extra Deep Forming® infatti, grazie al rapido e ampio movimento delle pinze, permette di produrre particolari con diametri della testa molto grandi e consente al punzone di penetrare nella matrice. Questo permette per esempio di fare forature in matrice molto lunghe, che altrimenti richiederebbero l’impiego di macchine di taglia superiore, e quindi più costose.
Pinza di trasporto supplementare
Tutte le macchine MANZONI MACHINERY sono inoltre dotate di una pinza supplementare che permette di posizionare il pezzo secondo le necessità. La pinza supplementare è molto utile nel caso di produzioni di rivetti e inserti, perché permette di evitare i pericolosi sovraccarichi a cui è sottoposta la macchina quando il particolare rimane incollato alla spina di foratura e viene sovrapposto al pezzo successivo.
Slitta con cuneo in continuo contatto
Il movimento della slitta è realizzato attraverso un nuovo sistema che permette di scaricare tutta la forza di stampaggio sul cuneo invece che sulla biella e sull’albero a gomito. In questo modo si ottiene un’elevata e costante precisione e si evita l’usura che, come accade sulle macchine tradizionali, con il tempo, diminuisce la precisione di stampaggio.


Manzoni Teleservice Assistance®
Oltre al rapido e tempestivo intervento sul posto dei tecnici, la MANZONI MACHINERY mette a disposizione di tutti i suoi clienti un comodo ed efficace servizio di tele assistenza. In caso di anomalie di funzionamento dell’impianto, grazie ad un veloce collegamento modem un tecnico si può immediatamente collegare all’impianto e rilevare eventuali guasti, senza attendere i tempi di trasferimento presso la sede del cliente. Manzoni Teleservice® Assistance permette di effettuare la diagnostica degli allarmi, il controllo dello storico degli eventi, la verifica degli stati di funzionamento e l’aggiornamento del software in caso di nuove release ed upgrade.
Impianto elettrico a bordo macchina
L’impianto elettrico è realizzato secondo le attuali normative di sicurezza CE, con prodotti di ultima generazione. L’impiego di prodotti di nuova 竞博jbo官网-竞博JBO-竞博 ha permesso di aumentare la capacità di calcolo riducendo notevolmente le dimensioni della cabina elettrica che quindi è stata integrata direttamente nella macchina. Questo ha permesso di eliminare i fastidiosi e ingombranti cablaggi che normalmente vengono ammassati sul pavimento dietro alla macchina con notevole recupero di spazio e facilità di passaggio. L’impianto elettrico è facilmente accessibile attraverso uno sportello nella cabina di insonorizzazione.
Cambio rapido fuori macchina (opzionale)
Quando sono necessari cambi lavoro frequenti, il sistema di cambio rapido fuori macchina consente notevoli risparmi di tempo perché mentre la macchina produce, l’operatore può comodamente preparare un’altra attrezzatura fuori macchina, sul banco di centratura. In questo modo per cambiare lavoro basta sostituire i vari blocchi attrezzi, già preparati, e riavviare la produzione senza ulteriori regolazioni, diminuendo così drasticamente i tempi di fermo macchina.Il kit di cambio rapido consiste in:
- blocco porta punzoni completo
- blocco porta matrici completo
- banco di centratura
- maschera di centratura del transfer
- regolazione elettronica della lunghezza spezzone
- regolazione elettronica della posizione delle spine di espulsione dalle matrici
- memorizzazione delle regolazioni elettroniche con il numero di articolo del pezzo prodotto